Fondazione ITL su ” Il giornale della Logistica” parla di internalizzazione e rete di imprese in Emilia – Romagna

/Fondazione ITL su ” Il giornale della Logistica” parla di internalizzazione e rete di imprese in Emilia – Romagna

“Essere o non essere internazionali: è davvero questo il dilemma? In realtà no. Il contesto globale ha infatti già espresso un verdetto chiaro in merito, ponendo l’internalizzazione come condizione non più accessoria, ma imprescindibile della competitività.”

Questo l’incipit dell’articolo de il Giornale della Logistica dedicato a tre società italiane, Due Torri di Minerbio (Bologna), Lanzi Trasporti di Fontevivo (Parma) e Sani Trasporti di Marzolara (Parma), che hanno deciso di creare una “rete di imprese”, D.L.S. Logistics, per affrontare insieme la sfida dei mercati esteri.  D.L.S. Logistics si propone pertanto come un modello innovativo e virtuoso di logistica collaborativa, all’interno del quale, ogni azienda può esprimere al meglio il proprio potenziale.

Non secondario, all’interno di questo processo, il ruolo della Fondazione ITL, che attraverso la promozione della costituzione della “Community dei provider logistici della regione Emilia-Romagna” ha dato vita ad un tavolo di lavoro dedicato agli operatori logistici della regione Emilia – Romagna. Una Community costituita da primarie realtà del territorio appartenenti al settore dell’autotrasporto e della logistica, che attraverso momenti di confronto condivisi hanno deciso di attuare una serie di approfondimenti specifici in ambito di di outsourcing logistico e sul tema dell’internazionalizzazione, segmenti identificati di particolare interesse per lo sviluppo e la qualificazione degli stessi operatori regionali. Da qui è nata l’iniziativa di D.L.S. Logistics.

Leggi l’articolo completo:

Scarica l’articolo: “il progetto di D.L.S. Logistics”
2018-03-27T19:04:41+00:00 6 marzo 2018|Notizie|